Agevolazioni per interventi in aree di degrado urbano e sociale del Comune di Bari

Agevolazioni per interventi in aree di degrado urbano e sociale del Comune di Bari

Agevolazioni finanziarie con un bando che consentirà alle piccole imprese del Comune di Bari di realizzare interventi in aree di degrado urbano e sociale. Anche installare impianti di videosorveglianza.

Per questo bando, la somma messa a disposizione dal Comune di Bari-Assessorato allo Sviluppo economico per le agevolazioni  ammonta complessivamente a 1.151.359,57 euro.

Le agevolazioni potranno coprire sino al 50% delle spese ammissibili, con un importo massimo concedibile di 80.000 euro.

Il 50% dell’intera agevolazione sarà a fondo perduto, mentre il restante 50% potrà essere restituito in cinque anni con rate semestrali, a un tasso di interesse fisso dello 0,5% annuo.

Il bando prevede la concessione di agevolazioni a fronte di investimenti in opere murarie, macchinari, impianti, attrezzature, ampliamenti produttivi, riconversioni e ristrutturazioni produttive.

Tra gli impianti ammissibili anche quelli di videosorveglianza.

Si tratta di contributi economici disponibili per imprese già esistenti e per l’avvio di nuove attività.

Potranno essere ammesse a finanziamento le seguenti attività economiche e produttive, purché aventi sede e siano svolte in locali aperti al pubblico e con affaccio diretto alla strada.

Si tratta di attività di commercio al dettaglio di vicinato, artigianato, somministrazione di alimenti e bevande, strutture turistico-ricettive e servizi al cittadino e alle imprese in genere e attività di agenzia di affari.

Sono, invece, escluse le attività esercitate su area pubblica o all’interno di centri commerciali, aree commerciali integrate e parchi commerciali, ed altre attività descritte nel bando.

L’amministrazione comunale ha riconosciuto tra le aree commerciali di degrado anche via Manzoni: pertanto, saranno ammessi a finanziamento anche opere di ristrutturazione o interventi per nuove aperture.

E’ possibile leggere il testo integrale del bando a questo link 

La scadenza è fissata per il giorno 03 giugno 2017

 

Per ulteriori informazioni

www.cronotime.it

E per info e aggiornamenti:

marketing@cronotime.it

(+39) 080 56 19 587

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyrights © 2014-2017: Cronotime S.r.l. – Tutti i diritti riservati – Privacy Policy

Powered by progettografico.eu